PALLAVOLO: A Cefalù le finali del 46° Trofeo delle Provincie, Memorial Picciurro

Trasferiti all'istituto d'arte gli appuntamenti del Palabasket


19.04.2014- Pallavolo: tra il 30 aprile e il 1° maggio Cefalù sarà teatro di incontri assieme ad altri 3 comuni della Sicilia del Trofeo Picciurro memorial dedicato alla prematura scomparsa di Nino Picciurro in passato presidente Fipav Sicilia. La manifestazione organizzata sotto forma di Trofeo delle Province è giunta alla 46° edizione. 

Per la kefavolley Cefalù impegnata nei settori giovanili che dal minivolley passa attraverso gli under sino a giungere alla Prima Divisione Femminile attualmente capolista di girone di andata dei play off, anche se non direttamente coinvolta nel Trofeo sarà comunque occasione di incontro e di confronto tra le diverse scuole.

Si tratta di atleti ed atlete che nel corso della stagione sono stati/e selezionati/e a entrare a far parte delle 9 rappresentative provinciali Fipav della Sicilia.

Qui di seguito il calendario aggiornato degli incontri:

Ultimora del 25.04.2014 entra un quinto comune nella rosa del Trofeo Picciurro: trasferiti a Villabate gli appuntamenti previsti all'Istituto d'arte di Cefalù


 

Che cos'è il Trofeo delle Province (tratto da www.trofeopicciurro.it)

Il Trofeo delle Province giunge quest’anno alla sua 46^ edizione e ad ospitarlo sarà la provincia di PalermoIl Torneo è uno degli eventi più importanti che il comitato regionale dedichi alle giovani leve della pallavolo.

La manifestazione è, infatti, riservata alle rappresentative provinciali Under 15 Maschili e Under 14 Femminili, allo scopo di promuovere lo sviluppo della pallavolo giovanile sulla scia del Trofeo Trinacria ideato nel 1969 e intitolato alla memoria di Nino Picciurro, presidente della FIPAV Sicilia, in seguito alla sua scomparsa prematura.

Con la formula ormai consolidata e le date diventate ormai appuntamento fisso della stagione sportiva siciliana, il Trofeo delle Province prevede che le nove rappresentative provinciali maschili e femminili si affrontino il 30 aprile e il 1° maggio di ogni anno, ospiti di uno dei comitati FIPAV isolani.

Il 2014 è l’anno di Palermo. Quattro i comuni interessati dalla manifestazione e che metteranno a disposizione i campi di gioco in cui si disputeranno le gare del 46° Trofeo delle Province. L’altissimo patrimonio artistico, culturale e turistico della nostra provincia verrà rappresentato dai comuni di Cefalù, Termini Imerese, Trabia e Ficarazzi nonché espressioni storiche della pallavolo palermitana.

La manifestazione vedrà impegnati oltre quattrocento persone tra giovani atleti e atlete, tecnici, ufficiali di gara, commissari di gara, staff e dirigenti, senza contare il seguito di parenti, amici ed appassionati che riempiranno il palasport “Marzio Tricoli” e il Pallone Tensostatico della cittadina di Cefalù; l’Impianto Polivalente e il Pallone Tensostatico di Termini Imerese; la palestra “Michele Sanfilippo” di Trabia; il Palasport “Don Nicasio Sanpognaro” di Ficarazzi.

(NOTA BENE: A CAUSA DELL'INAGIBILITA' TEMPORANEA DEL TENSOSTATICO DI CEFALU' (PALABASKET) QUESTI E' STATO SOSTITUITO DALL 'IMPIANTO DELL' IST. D'ARTE)


(Palasport Marzio Tricoli - foto di repertorio)

Le nove rappresentative femminili contenderanno il titolo alla vincitrice dello scorso anno, Catania, mentre le compagini maschili cercheranno di contrastare il primato del Messina.

La competizione del Memorial Picciurro però non rimarrà fine a stessa.

Dalla stagione sportiva 2011/2012, infatti, le prime quattro classificate nei relativi tornei acquisiscono il diritto di partecipazione alle nuove competizioni istituite dalla FIPAV Sicilia, il “Trofeo Sicilia” per il settore maschile e il “Trofeo Salvio Di Pietra” per il settore femminile. Si tratta di una ulteriore possibilità per le rappresentative che partecipano al Trofeo delle Province di confrontarsi in gara durante la stessa stagione sportiva prima di passare il testimone ai loro successori di categoria.

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.