Lutto: il mondo della pallavolo piange la scomparsa di Valentino Renda

il decesso la notte scorsa all'età di 73 anni

05.12.2013- Valentino Renda è stato per Cefalù l'impersonificazione stessa della pallavolo e viene ricordato come un esempio, nonchè colui che ha portato la vera pallavolo rivoluzionandone gli schemi tattici. Sicuramente una persona dal carattere burbero e scontroso ma dotato di un grande carisma, ha lasciato il segno sugli atleti passati sotto le sue mani. Attualmente era tenico giovanile della Hobby Volley.

Il suo arrivo nella cittadina normanna risale al 1983, contestualmente alla costituzione dell'allora Gruppo Sportivo Murialdo. All'epoca Valentino riuscì a portare in A2 ben due squadre: il Campobello di Mazara per la maschile, e il Castelvetrano per la femminile.

Nel numero unico di maggio 1983 della pubblicazione "Volley Murialdo" edito dallo scomparso Angelo Piscitello è dedicata la copertina ed un articolo sull'arrivo del tecnico palermitano nella cittadina normanna.

Si tratta di un documento unico ed esclusivo del quale Cefalusportevents è in possesso di una copia.
 

 
 
 
La "pubblicazione" Volley Murialdo presto si trasformerà nel periodico mensile G.S.Murialdo a cura di C.A. Biondo e sarà la rivista ufficiale della pallavolo cefaludese di cui ne racconterà a lungo le sue gesta.

 


Valentino Renda coi suoi ragazzi in una foto di reportorio

 

 

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.