Decima Vittoria consecutiva per continuare a sognare!

Futsal Macchitella Gela - Real Cefalù = 1 – 10

16.02.2014- Arriva a Gela la decima vittoria consecutiva per il Real Cefalù, che vince in scioltezza e conquista altri tre punti che le permettono di guidare la classifica del campionato di C2 con tre punti di vantaggio sul forte Argyrium, anch’esso vittorioso in trasferta.

Una partita che sulla carta non doveva creare molti problemi contro un Macchitella che lotta nei bassifondi della classifica, ma che in realtà, al di là del punteggio rotondo, non è stata poi così semplice.

Al rientro Fuschi dopo il turno di squalifica, il mister Manzella si affida al suo solito quintetto, con Incognito a supporto di Isgrò ed Allegra. Grande avvio di gara del Real che si affida al tandem Fuschi – Allegra per sbaragliare gli avversari e colpire per ben 3 volte. Il Macchitella però continua a giocare e rendere la partita molto piacevole. Vitrano, ancora capitano, realizza un goal capolavoro, e Virruso sigla il 5-0  con cui si chiude il primo tempo.

Nella prima parte del secondo tempo le due formazioni sembrano accontentarsi del risultato, con Manzella che risparmia Isgrò e che si affida a Totò Fuschi nel ruolo di centrale.

A quel punto però un altro euro goal di Virruso che batte al volo sul secondo palo direttamente da invito da calcio d’angolo ravviva i giocatori ed il pubblico presente. Così Allegra continua a realizzare valanghe di goal, ben 5 per lui oggi, ed il Gela riesce a segnare la rete della bandiera, richiamando l’applauso del suo pubblico.

Le parole del mister a fine gara :”Continuiamo a tenere il piede sull’acceleratore, ma non siamo riusciti a creare la fuga vincente, visto che l’Argyrium si trova solo a tre punti da noi. Adesso, prendendo in prestito la metafora del ciclismo, iniziano le salite più dure ed impegnative. Abbiamo 4 gran premi della montagna da affrontare nel migliore dei modi per poter tagliare la linea del traguardo per primi. Tre di questi sono in casa a partire da sabato prossimo contro il forte Canicattì. Poi andremo in trasferta contro il Vigor San Cataldo, prima di affrontare in casa lo scontro contro l’Argyrium. Vorrei lanciare un appello al pubblico cefaludese: siamo alla fine di un campionato lungo ed impegnativo e ci giochiamo la promozione, farlo davanti tanti tifosi potrebbe essere la marcia in più, per spingerci a realizzare un sogno”.

Formazione: Virruso, Isgrò, Incognito, Fuschi, Allegra; A disp. Cirà, Fuschi S., Vitrano, Zito; All. Nino Manzella;

Marcatori: 5 Allegra, 1 Fuschi, 2 Virruso, 1 Vitrano, 1 Autogoal.

Altre foto su facebook clicca qui

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.