4° edizione Vento damare

25 agosto - 4 settembre 2017

25.08.2017- " E’ iniziata oggi e si chiuderà lunedì 4 settembre la quarta edizione del Festival Internazionale del vento e del mare. La manifestazione, organizzata dall’associazione Officine Culturali “Costanza d’Altavilla”, quest’anno si svolgerà all’insegna della diversità.

Diversi gli appuntamenti in programma durante gli undici giorni: laboratori, artisti di strada, torneo di burraco, lezioni di vela e giochi in spiaggia.

Nel dettaglio, il Festival si è aperto con la Fiera del vento (infopoint – laboratori per bambini in piazza Cristoforo Colombo dalle 10 alle 24) evento che terminerà il 3 settembre; seguirà il 30 agosto la conferenza stampa del Festival alla Sala delle Capriate (Comune di Cefalù); momento clou della manifestazione sarà il weekend dei giorni 1-2-3 settembre (con volo libero degli aquiloni per professionisti e amatori, laboratorio di aquiloni, gonfiabili, volo notturno – lancio di palloncini e tanta musica. Questa edizione avrà due importanti novità: il 31 agosto l’evento si sposterà a Lascari (apertura Instagram Challenge #ventodamare e volo in libertà presso la spiaggia “Le Salinelle”); il 4 settembre, invece, farà tappa a Termini Imerese (esibizione volo aquiloni al porto termitano). Tra gli aquilonisti presenti a questa edizione: Pasquale Loconte, Filippo Gallina e Massimo dall’Aglio."

«Una città a misura di bambino è una città a misura di tutti, grandi e piccoli. Con il desiderio di far tornare “piccoli” i più grandi - commenta Valeria Piazza, ideatrice dell’evento - Al festival ho sempre voluto che si associasse un tema sociale per sensibilizzare i fruitori della manifestazione. Quest’anno parleremo di diversità come valore aggiunto e non come differenza,infatti ci è piaciuta la frase “la differenza non è una sottrazione”. Temi – conclude Piazza - che affrontiamo sempre col sorriso, la gioia di vivere e la spensieratezza che ci insegnano solo i bambini».

Per il presidente dell’associazione Officine Culturali Costanza d’Altavilla, Daniela Guercio: «Ventodamare è una manifestazione che, nel corso degli anni, è cresciuta e ha saputo regalare alla città di Cefalù allegria e momenti di spensieratezza. È un momento di aggregazione, durante il quale non solo i bambini vivono la magia dei colori degli aquiloni che si combinano con l'azzurro del cielo e del mare, mentre il vento fa da registra in questo spettacolare panorama. Dopo tante edizioni, i numeri sono aumentati a dismisura e noi, con le poche forze a servizio, abbiamo fatto del nostro meglio perché tutti si ricordasserodel festival del vento e del mare. Per questo motivo non abbiamo mai pensato di abbandonare il progetto, nonostante le difficoltà e le mille trafile burocratiche. Perché vale di più il sorriso anche di un solo bambino, che alla fine ci avrà ripagato di tutti i sacrifici».

«Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha concesso il patrocinio e il sostegno ad una manifestazione “Ventod’Amare”, che si pone come un appuntamento fisso delle manifestazioni estive della nostra città - dichiara il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina - Abbiamo voluto offrire un notevole supporto in termini di logistica e di utilizzo di luoghi di proprietà comunale in quanto crediamo che la manifestazione abbia delle potenzialità attrattive collocandosi in un segmento, quello degli appassionati di aquilonistica, che può lanciare ancor di più Cefalù tra le principali mete sede di questo genere di eventi. Per questo, nel porgere i migliori auspici per l’edizione 2017 – conclude il primo cittadino - sono certo che la manifestazione saprà crescere in linea con il nostro obiettivo di far incrementare lo standard del turismo che sceglie come metà la nostra città».

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
claudio.cla@virgilio.it
 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.