Trionfo di Valenziano al karting race di Lascari

Lascari, 01 aprile 2012

Servizio di Claudio Pepoli

02.04.2012- Grandi emozioni sono state vissute nella giornata di oggi a questo primo karting race organizzato dalla Cefalù Corse al kartodromo Free Time di Lascari. La prima parte della giornata è stata dedicata alle prove libere e alle qualificazioni, mentre nel pomeriggio si è svolta la gara vera e propria.

E' stato Antonino Valenziano 8'41"820ms (foto a sinistra) a trionfare su Baccillieri 8'48"150ms (2° classificato) e Pollicino 8'50"531ms (3° classificato) per la categoria più attesa della giornata, la 100 Prodriver, anche l'ultima a fare il suo ingresso in pista.

Partenza lanciata e subito va in testa Valenziano che mantiene il vantaggio creando un distacco. A 6 giri dalla fine è sempre avanti e  mentre ci si avvia al doppiaggio di un kart sventola una bandierina di preavviso di squalifica per Gaspare Pollicino agitata dal direttore di gara Ciccio Giardina. Fortunatamente la bandierina bianco-nera viene riposta nel suo alloggio, mentre non fa il suo ingresso in pista la più tetra bandiera nera di squalifica e Gaspare può concludere la sua gara.

Rettifica del 02.04.2012 ore 18.45 :
nessun preavviso di squalifica è stato elevato nei confronti di Pollicino, si è trattato di un mero errore di interpretazione personale dovuto alla contemporaneità di alcuni fatti a far nascere l'equivoco. 

03.04.2012 ore 20.00
Il caso viene riaperto alla luce di un nuovo documento audio video. La bandierina c'è stata. altro che equivoco (vedi: Karting race: nuovi elementi...) Intanto sul gruppo facebook della Cefalù Corse divampano le polemiche

Non mancano altri colpi di scena: tre i kart costretti al ritiro. Primo tra tutti Vincenzo Campo che va in testacoda seguito da Buonadonna e Napolitano. Ma non sono stati solamente questi gl'incidenti della giornata. la bandiera rossa è stata tra le più utilizzate dal Direttore di gara per fermare la corsa. Già nella precedente categoria, la 125 Italia unificata alla 100 Prodriver, due kart il numero 2 ed il 32 si sono incastrati l'uno con l'altro ed è stato necessario smontarne dei pezzi per separarli.
 

 foto-video (clicca sulla foto per aprire il video-collegamento)

Nessun ferito ma solo kart danneggiati. Riprenderanno la gara retrocessi in fondo alla griglia di partenza.  Poco prima un kart col radiatore distrutto abbandona la gara, mentre ad inizio manifestazione la categoria 60 baby, la più piccola, ha ripetuto inutilmente due volte la partenza lanciata per mancato allineamento corretto al passaggio dal via e così si è proceduto alla 3° partenza da fermi. Ci sono state delle polemiche, si è rimarcato il fatto che non è stato rispettato il regolamento, ma la direzione di gara ha voluto sorvolare data la tenera età dei giovani in pista, giovani però alquanto ingovernabili, ma i bambini, si sa, sono così.

Sono scesi in pista:

la cat. 60 baby: ...........................  10 giri di pista
la cat. 60 mini:...........................     12 giri di pista
la cat. 125 Rotax..........................  15 giri di pista
la cat. 100 Italia..........................    20 giri di pista
la cat. 125 Italia e Prodriver 100..  20 giri di pista
la cat  100 Prodriver....................  20 giri di pista

Precisazione: per una questione alquanto tecnica e farraginosa riguardo la gommatura delle ruote e il nuovo regolamento annesso al kart, la categoria 100 Prodriver è stata scorporata in due parti: i concorrenti che usano le vecchie gomme e quelli che si sono adeguati alla nuova normativa. Ecco perchè la 100 Provider si ripete due volte, una volta a se stante e una volta assieme alla 125 Italia.

La Palma d'oro per il GIRO PIU' VELOCE va a Prestianni della cat. 100 Prodriver e 125 Italia con 25" e 459 ms segnati da "trasponder" una tecnologia che registra il passaggio del kart sulm peso delle ruote.
Secondo posto exaequo va ai due concorrenti Di Pisa della medesima categoria di Prestianni e a Antonino Valenziano della 100 Prodriver entrambe hanno riportato il tempo di 25"699 ms.
Terzo posto per Gianluca Baccillieri della medesima categoria di Valenziano, con 25" 821 ms

Qui di seguito pubblico alcuni dati gentilmente forniti da Nunzio Castiglia dello staff Cefalù Corse. Per praticità di lettura ho estrapolato i dati principali 

Per l'occasione Saro Fertitta del Team Cefalù Corse si è dimostrato essere un valido speaker. Di Lui  vi riportiamo un post tratto da facebook dal Gruppo Cefalù Corse.

Ecco le parole di Saro Fertitta (tratte dal gruppo Cefalu Corse -facebook):

Sono passate soltanto un paio d'ore dal termine della manifestazione. 

E' stata una bella giornata di sole e di sport e questo è l'importante. Il risultato agonistico, del quale si parlerà in altri post, in questo momento è l'aspetto secondario. Il nostro GRAZIE a tutti i concorrenti, ai bimbi in particolare della 60 baby e mini, che hanno dato davvero spettacolo, ai loro genitori, agli amici ed al pubblico che ha deciso di trascorrere una domenica festiva in un kartodromo. Volevamo proprio questo, una domenica di sport. E' vero, non è mancata qualche piccola polemica tra alcuni concorrenti per dei "contatti" in gara, ma il karting è anche questo ed alla fine una stretta di mano da un significato diverso e più vero a ciò che deve rimanere esclusivamente SPORT. Tutto è migliorabile nella vita, ne siamo consapevoli e questa manifestazione è soltanto il primo tassello di tante altre che seguiranno. Faremo esperienza dei nostri piccoli errori e si cresce tutt'insieme. Un particolare ringraziamento finale desidero riservarlo, anche a nome dei miei amici soci, alla professionalità dei ragazzi di Master Cefalù presenti ancora una volta in forze in pista che hanno offerto ai concorrenti la disponibilità, dopo pochi minuti, delle proprie foto della gara ed a Claudio Pepoli del blog Cefalù Sportevents, anche lui personalmente presente in pista per tutta la calda giornata.
E' stata davvero una bella giornata ! :-)

Seguono alcune foto caratteristiche della giornata:

  

  

  

 

 

 

Sono inoltre presenti due album su facebook dove troverete queste ed altre foto della giornata:

karting race prove libere e qualifiche (188 foto) mattina

gara di kart (156 foto) pomeriggio

 

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.