La cultura premia il poeta S. Gugliuzza

Palermo, Palazzo delle Aquile, 24 marzo 2012

24.03.2012- Ancora onoreficenze per il poeta cefaludese Salvatore Gugliuzza che continua a mietere successi nel campo della poesia. Questa mattina a Palermo a Palazzo delle Aquile presso la sala consiliare del Comune nell'ambito del concorso PREMIO INTERNAZIONALE di Lettere ed Arti "Due Sicilie" per la storia e l'identità meridionali organizzato dall'Accademia Internazionale Vesuviana ha ricevuto un meritato Diploma d'onore  per la poesia "il mare...il mare..." 

Assieme al diploma è stata consegnata anche un'icona bizantina rappresentante un Cristo impressionato su tavolozza in legno ed altri gadget in ricordo dell'evento. Un premio che oltre a entrare a far parte della smisurata collezione poetica ormai più che decennale, ne esalta le virtù nascoste conferendone il giusto riconoscimento.

 

Da segnalare che il suddetto concorso segna anche la seconda edizione di un memorial dedicato ad un cefaludese, Vincenzo Ranzino, figlio della poetessa Liliana Mamo Ranzino anch'essa presente in sala.

      Nella foto che segue sono ritratti il poeta Salvatore Gugliuzza assieme alla Ranzino.

La piccola cittadina normanna grazie all'impegno e la devozione dimostrata nel tempo dalla nostra poetessa Liliana, lascia un segno indelebile della sua presenza alla manifestazione ricoprendone un ruolo di primo piano.

Qui di seguito riportiamo uno stralco della poesia di S. Gugliuzza "il mare... il mare..."

 

Altre foto della manifestazione:

  

   
   

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.