Ringraziamenti Earth Day Cefalù

Dal 22 al 24 aprile 2016

02.05.2016- Dal 22 al 24 aprile, in occasione della 46ª Giornata Mondiale della Terra, la più grande manifestazione ambientale mondiale istituita nel 1970 dalle Nazioni Unite, che coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi ed oltre 20mila associazioni in tutto il mondo, si è svolta a Cefalù la quarta edizione di EARTH DAY, un evento annuale promosso dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie, che ha caratterizzato lo scorso week end di aprile all’insegna della sensibilizzazione ambientale e del divertimento, riservando una attenzione particolare allo sport e alla natura, e con un occhio di riguardo alla promozione turistica. 

La manifestazione cefaludese, che quest’anno ha ottenuto i patrocini del Ministero dell’Ambiente, dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, della Fondazione Unesco Sicilia, di ARPA Sicilia, dell’Ente Parco delle Madonie e dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo, ha avuto inizio venerdì 22 aprile presso la sala consiliare del Municipio di Cefalù con un seminario di accreditamento professionale per architetti, sul tema della sostenibilità applicata alle questioni dell'urbanistica e della trasformazione urbana in rapporto ai cambiamenti climatici e al surriscaldamento globale, a cura del Porf. Daniele Ronsivalle, a cui ha partecipato il presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo, Arch. Francesco Miceli.

La Sezione Design del Tessuto del Liceo Artistico “Bianca Amato” di Cefalù ha realizzato delle borse in tela dipinte a mano (eco bag) personalizzate per gli architetti intervenuti al seminario, mentre l’Istituto Alberghiero “Mandralisca” di Cefalù ha curato il servizio di accoglienza e il buffet che hanno preparato per il coffee break nell’intervallo.

Nella stessa mattinata si è svolto il 18° Campionato Scolastico Regionale di Orienteering nel centro storico di Cefalù, a cura delle associazioni Orienteam e Oros di Palermo, che ha coinvolto circa 300 alunni di diverse scuole superiori provenienti da Messina, Catania, Bagheria, Polizzi Generosa, Gangi, Petralia Sottana e di Cefalù.

Anche quest'anno per la Giornata Mondiale della Terra, la liberazione di una tartaruga marina “Caretta caretta” sul Lungomare di Cefalù in collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico di Palermo, che è stata scortata a nuoto al largo e accompagnata “a casa” dal “Messaggero del Mare” Pierluigi Costa proveniente dall’Isola d’Elba e dalla ASD Nuoto Kepha di Cefalù. Hanno partecipato all’evento centinaia di bambini delle scuole primarie di Cefalù, una classe del Liceo Artistico D. Bianca Amato di Cefalù, il team "One for all, all for GREEN" dell'IPSSAR Paolo Borsellino di Palermo del progetto Erasmus plus sul turismo ecosostenibile, che coinvolge altre 6 nazioni europee, e le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente Palermo.

Nel pomeriggio del 22 aprile il primo appuntamento del 2016 dell’iniziativa, già collaudata lo scorso anno, “La Tenuta Bordonaro apre le Porte”: visita guidata al castello e prove a cavallo per grandi e piccini (Battesimo della Sella e Cavalgiocare), in collaborazione con l’associazione Cavalieri della Valdemone di Pollina, con degustazioni e merenda per i bambini a cura di ManinPasta, e uno spettacolo di ballo country con il gruppo “Lascari Country Dance” nella corte interna della tenuta.

Sempre venerdì 22 aprile si è inaugurata una mostra fotografica e artistica multisensoriale (per immergere il visitatore in una fruizione completa delle bellissime immagini proposte, che prevede non solo la vista ma anche l’udito con musica relax, e l’olfatto con essenze di bosco), presso la sala espositiva del Palazzo comunale, l’Ottagono Santa Caterina: “Vivere la nostra Terra” di Stefano Springhetti, “Paesaggi di Sicilia” di Amici della Terra Sicilia, e “Land of Cefalù” di Salvatore Tortorici, con la partecipazione della Sezione Design del Tessuto del Liceo Artistico “Bianca Amato” di Cefalù, Peppe Turdo fotografo, le pittrici Patrizia Milazzo e Lucia Cimino, e l’associazione Ricamarte “Pina Alberti” di Cefalù con le sue splendide farfalle ricamate a mano.

A conclusione della prima giornata, al Teatro comunale Cicero un saggio di danza di bimbe dolcissime e molto brave dirette dalle maestre Alma Blanco e Simona D’agostino, e a seguire uno spettacolo di danza e musica con le ammalianti danzatrici del ventre di Maria Laura Galbato, con alcuni gruppi molto bravi della ASD Agari Coreuo, e a chiusura della serata la splendida Sandrine Raimondi e i MusiCantu in concerto.

La seconda giornata di E4rth Day Cefalù si è aperta con “Earth Kepha”, pulizia straordinaria dei fondali e della spiaggia della vecchia Marina e della scogliera, a cura della ASD Nuoto Kepha, con la partecipazione di due classi del Liceo Linguistico “Ninni Cassarà” di Cefalù, mentre in Via Cirincione nei pressi del mercato contadino si è svolta la campagna della raccolta porta a porta degli olii vegetali esausti, in collaborazione con la SEA Ambiente di Bagheria, con la distribuzione in via sperimentale e gratuita dei contenitori ai residenti del quartiere Spinito, intestatari delle cartelle TARSU/TARI, e muniti per il ritiro di una ricevuta di pagamento TARSU.

La distribuzione dei contenitori continua venerdì 6 maggio 2016 anche per gli abitanti della frazione di Sant’Ambrogio, e la raccolta “porta a porta” verrà effettuata ogni primo lunedì del mese.

Sempre sabato 23 aprile seguitissime e molto partecipate sono state le due escursioni naturalistiche guidate nel Parco urbano della Rocca di Cefalù con il CAI: in quella del mattino con la emozionante liberazione di una magnifica poiana, un falchetto e due gabbiani reali in collaborazione con la LIPU Centro Regionale Recupero Fauna Selvatica del Bosco di Ficuzza e con il Dott. Giovanni Giardina, e la visita dell’insediamento bizantino con una guida d’eccezione, il Prof. Vincenzo Garbo, Assessore alla Cultura del Comune di Cefalù; mentre l’escursione del pomeriggio è stata guidata dal Prof. Antonio Franco, storico e Presidente del Consiglio comunale, e dal Dott. Davide Gori, archeoastronomo, che ha illustrato le origini astronomiche dell’ubicazione di monumenti antichi e nella fattispecie del tempio megalitico sulla Rocca di Cefalù, il cosiddetto Tempio di Diana, in rapporto alla stella Venere.

A seguire i presenti hanno potuto godere di un bellissimo concerto al tramonto, magistralmente eseguito da due giovani talenti cefaludesi, la soprano Giorgia Ferrara e la musicista Alessandra Cangelosi al flauto, in uno dei panorami dall’alto più suggestivi e spettacolari al mondo, con vista sulla Basilica Cattedrale e sul centro storico di Cefalù.

In occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore del 23 aprile, nella sala consiliare si è svolto un incontro con lo scrittore Marco Bonafede ed è stato presentato il progetto della nuova Biblioteca Comunale di Cefalú.

La sera del 23 aprile al Teatro comunale Cicero spettacolare concerto della band “Alta Frequenza” e nell’intermezzo il Sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina ha consegnato il premio “Amo la Mia Terra” ai gruppi e alle associazioni locali che hanno collaborato gratuitamente alla costruzione del programma di questa quarta edizione di Earth Day Cefalù.

Dal prete maratoneta, Don Vincenzo Puccio, al testimonial dei trapiantati, Ettore Li Muli, dalla campionessa palermitana allenata da Tommaso Ticali, Barbara Vassallo, ad una delle atlete al via delle Olimpiadi di Rio De Janeiro, la ruandese Claudette Mukasakindi: sono solo alcuni dei protagonisti della prima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad, la gara podistica 10 km che si è svolta domenica 24 aprile nel centro storico di Cefalù, dopo il grande successo dello scorso anno, in collaborazione con l’associazione Agex di Palermo. Ad aprire il circuito della prima tappa di Running Sicily 2016 a Cefalù (le altre due saranno Catania a maggio e Palermo a ottobre), il giovane campione regionale di ciclismo a cronometro Rosario Gugliuzza.

Appuntamento alla prossima edizione domenica 23 aprile 2017!

Sempre domenica 24 aprile sul Lungomare di Cefalù, due istruttori della Federazione Italiana di Pattinaggio hanno mostrato ai più piccoli come andare sui pattini in linea, fornendoli di casco e pattini, mentre per tutto il week end di Earth Day il Lungomare è stato animato da Radio Ibiza Dance Station in piazza Colombo, dai test drive di auto elettriche di AutoCity Palermo, e da una minipista con quad elettrici per grandi e piccini.

Al centro di piazza Duomo si è potuto ammirare un suggestivo giardino “zen” con giochi d’acqua, realizzato gratuitamente da Idea Verde di Carmelo Liberto e da Agri Imera snc di Giuseppe Taravella.

E per chiudere in bellezza le serate di Earth Day Cefalù IV, domenica sera un travolgente ed emozionante spettacolo di Tango argentino con “Aires de Tango”, i bravissimi ballerini professionisti Silvia Giuffrè e Raul Masciocchi e la splendida voce di Alejandra Bertolino Garcia, presso uno dei gioielli architettonici del centro storico di Cefalù, il Teatro comunale Cicero.

La manifestazione di quest’anno si sarebbe dovuta concludere lunedì 25 aprile con lo spettacolo di cabaret di Ernesto Maria Ponte che, a causa delle avverse condizioni meteo, è stato rinviato a domenica 8 maggio alle ore 21.00 in piazza Colombo.

Anche per questa edizione non sono mancate le installazioni urbane degli allievi del plesso del Liceo Artistico dell'Istituto Superiore Del Duca Bianca Amato di Cefalù, che hanno realizzato dei bellissimi portacicche in ceramica, alcuni dei quali già installati nel centro storico, e che sono stati ‘adottati’ da alcune attività commerciali locali.

Per il secondo anno consecutivo, lo studio fotografico Salvatore Cimino ha realizzato, in collaborazione con alcune aziende locali, e per lanciare e promuovere l’evento, uno shooting fotografico in alcuni dei luoghi panoramici più suggestivi di Cefalù (quali il Castello Bordonaro in contrada Mazzaforno, la borgata sul mare di Sant'Ambrogio, Porta Pescara e il Lavatoio medievale nel centro storico), con Lady Earth Day 2016, la splendida modella palermitana Manuela Conigliaro, per rappresentare la mediterranea e incantevole bellezza della donna siciliana, sullo sfondo di uno dei paesaggi urbani più invidiati al mondo per la sua unicità.

Obiettivo di Earth Day Cefalù è quello di promuovere l'immagine turistica della città attraverso un evento di sensibilizzazione ambientale di risonanza mondiale, che fosse incentrato anche e inevitabilmente sulla valorizzazione delle molteplici bellezze paesaggistiche della nostra splendida Cefalù, un evento che fosse anche di richiamo turistico, vista la innegabile vocazione della nostra città, e non solo spunto di riflessione sulle tematiche ambientali che ruotano attorno alla centralità della salvaguardia del pianeta Terra e delle sue risorse naturali sempre più esigue.

Earth Day Cefalù, creato nel 2013, è partner ufficiale di Earth Day Italia (a sua volta il principale partner italiano dell’Earth Day Network, fondato nel 1970), consacrando la manifestazione cefaludese tra gli eventi ambientali di rilevanza nazionale, accanto all’evento madre di Roma, svoltosi quest’anno in quattro giornate a Villa Borghese con il Villaggio della Terra.

Quando una manifestazione, creata e portata avanti esclusivamente per valorizzare l'immagine della nostra bellissima terra, riceve patrocini prestigiosi e riconoscimenti istituzionali di alto livello nazionale e regionale, ma anche l’adesione e la fiducia di tante e diverse realtà imprenditoriali e associative, che credono nelle potenzialità di uno stesso progetto di promozione turistica della città, allora ciò è indice del fatto che si procede nella giusta direzione. 

Earth Day Cefalù è infatti la dimostrazione pratica di come si può fare rete anche con diverse realtà territoriali per costruire insieme un nuovo modo di fare marketing turistico, un nuovo modello di sviluppo e di promozione della città a partire non solo dalla Cultura, dalla Storia, dall’Arte e dal Cibo, ma anche dalla Natura e dallo Sport.

La grande forza del successo di Earth Day Cefalù sta proprio nella partecipazione di tante professionalità e talenti anche locali che si sono messi a disposizione per la buona riuscita dell’evento, spesso con sacrificio ma con tanta passione e voglia di fare.

Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti coloro che hanno collaborato, amministrazione, associazioni, aziende, scuole, gruppi e singoli cittadini, per costruire Earth Day di quest’anno che sicuramente ha un valore aggiunto proprio per la compartecipazione attiva di tantissime attività e individui che uniti tutti insieme hanno contribuito a costruire la manifestazione.

Questo è il significato profondo della Giornata della Terra: unirsi e fare rete per condividere e costruire insieme per il bene della collettività e delle generazioni future.

Un sentito ringraziamento quindi all’Amministrazione comunale di Cefalù, al Sindaco Rosario Lapunzina e alla Giunta, a tutti gli sponsor e i partner di E4arth Day Cefalù, agli amici Salvatore Gebbia e Nando Sorbello dell’Associazione Agex di Palermo e a Nino Randazzo (Running Sicily 2016), a Simone Ballistreri di Ecoborgo, a Michele Ferraro di MiGi Press, a Marcello Pasta di AutoCity Palermo, a Valerio Oliva di Radio Ibiza Dance Station, allo staff di Turista a Palermo, alle impeccabili presentatrici di due delle serate di Earth Day Cefalù IV, Santa Franco e Angela Macaluso, e ai miei preziosi Soci di Fare Ambiente Cefalù-Madonie che hanno lavorato e contribuito alla riuscita delle tre giornate dell’evento: Patrizia Curreri, Laura Sapienza, Rosamaria Messina, Lucia Paola, Valeria Ferrante, Peppe Turdo, Benuccio Coco, Franco Ciolino e Luigi Aricò.

Si ringraziano inoltre:

  • Pierluigi Sassi e Gabriele Renzi di Earth Day Italia;

  • Prof. Arch. Francesco Miceli, Presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo, Arch. Maria Gabriella Pantalena, Prof. Daniele Ronsivalle e Prof. Maurizio Carta, Presidente Scuola Politecnica di Palermo;

  • Prof. Santo Caracappa, Dott.sse Giulia Caracappa e Maria Flaminia Persichetti dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale Mirri della Sicilia;

  • Dott. Giovanni Giardina e prof.ssa Caterina Scrò della LIPU C.R.R.F.S. del Bosco di Ficuzza;

  • Liceo Artistico Diego Bianca Amato di Cefalù (Dirigente scolastico Giuseppina Battaglia e prof. Rosa Gallà, proff. Serena Caruso e Rosario Vizzini della Sezione Design della Ceramica e allievi, proff. Patrizia Di Fatta e Maria Rita Polizzano della Sezione Design del Tessuto e allieve);

  • Istituto Alberghiero Mandralisca di Cefalù (Dirigente scolastico Francesco Di Majo, proff. Francesco Mazzola e Franco Fiasconaro con i loro allievi);

  • Prof.ssa Cettina Catalano e il Team "One for all, all for GREEN" dell'IPSSAR Paolo Borsellino di Palermo del progetto Erasmus plus;

  • Fare Ambiente Sicilia (Coordinatore Regionale Nicolò Nicolosi, Presidente Laboratorio Verde di Palermo Enza Macaluso e Comandante Guardie Ecozoofile della Provincia di Palermo Antonio D’Agostino);

  • Protezione Civile Giubbe d’Italia Cefalù;

  • Guardie Ambientali d'Italia Distaccamento di San Mauro Castelverde.

SPONSOR

  • Alu Systems Srl

  • Le Vele Club Cefalù

  • Turista a Palermo

  • Hotel Tourist di Cefalù

  • SEA Ambiente Bagheria

  • Vivaio Idea Verde di Carmelo Liberto di Cefalù

  • Vivaio Agri Imera di Giuseppe Taravella di Termini Imerese

  • Hotel Club Costa Verde di Cefalù

  • Astro Suite Hotel di Cefalù

  • Hotel Baia del Capitano di Cefalù

  • Ristorante ManinPasta Cefalù

  • Ristorante Made in Duomo Cefalù

  • Ristorante Il Giardino dei Sapori Cefalù

  • Barravecchia Tabacchi Cefalù

  • Creativa Valenziano Cefalù

  • Officina Grafica Noto di Lascari

  • Ferramenta Gugliuzza Cefalù

  • Solemar Academy Cefalù

COLLABORAZIONI

  • Radio Ibiza Dance Station

  • Associazione “Amici della Terra” Sicilia (Presidente Ettore Barbagallo)

  • Messaggeri del Mare Pierluigi Costa e Lina Amelio dall’Isola d’Elba

  • ASD Orienteam e associazione Oros di Palermo (Claudio Scaletta, Rosa Marchica e Adriano Madonia)

  • Ass. Ricamarte “Pina Alberti” di Cefalù e Matilde Coco

  • Associazione Cavalieri della Valdemone di Pollina (Presidente Franco Ciolino)

  • City in Freestyle di Catania (Eugenio Manlio Ducci e Teresa Gozzo)

  • CAI Sezione di Cefalù (Presidente Caterina Cirri)

  • Alma Blanco, Simona D’Agostino e Maria Laura Galbato della ASD Workout Studio Cefalù

  • ASD Nuoto Kepha

  • ASD Agari Coreuo

  • ASD Murialdo Cefalù

  • Ditta Sommatinese

  • Autocity Palermo

  • Studio fotografico Salvatore Cimino

  • Manuela Conigliaro

  • Kosmos borse di Alberto Citrano

  • Phard di Viviana e Chiara

  • Mediterranea Gioielli di Lusinda Galioto

  • Angela Consiglio Hair Style

  • Ego Centro estetico di Roberta Campolattano

  • Sandrine Rajmondi e MusiCantu

  • Band Alta Frequenza

  • Giorgia Ferrara

  • Alessandra Cangelosi

  • Prof. Vincenzo Garbo

  • Prof. Antonio Franco

  • Dott. Davide Gori

  • Patrizia Milazzo

  • Lucia Cimino

  • Salvatore Tortorici

  • Stefano Springhetti

  • Domenico Brocato e Daniela Mendola

  • Rosario Gugliuzza

  • Francesco Sasso

  • Adriano e Federico Cammarata

  • Silvia Patti

  • Gigi Piazza e gruppo “Siciliando”

 

Ancora grazie di cuore a tutti e arrivederci al prossimo anno con Earth Day Cefalù 5.0 dal 22 al 25 aprile 2017!

Arch. Salva Mancinelli, ideatrice e coordinatrice dell'evento

Esperta Green Economy del Sindaco di Cefalù e Presidente di Fare Ambiente Cefalù Madonie   

https://www.facebook.com/earthdaypalermo/

Altri articoli che potrebbero interessarti

Sostieni

Facebook Comments Box

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
claudio.cla@virgilio.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.