La frenesia di Sant'Ambrogio anticipa la primavera

Domenica 21 febbraio 2016

22.02.2016- Un'eco-drink a tutti i presenti al belvedere del borgo è stato offerto nel corso della prima grande manifestazione di comunità e solidarietà indetta domenica 21 febbraio da Furnu Ranni

Furnu Ranni è un gruppo di volontari "forestali e non", costituito tanto da abitanti del borgo che prestano la loro attività quotidianamente quanto da cefaludesi che non di rado vi collaborano allo scopo di colmare, pur se in forma di protesta, alle inadempienze istituzionali di un comune in dissesto finanziario. Servisse anche a far abbassare le tasse sarebbe una grande conquista. Nella foto attivisti al lavoro tratti dall' articolo E anche per oggi "Furnu Ranni" ha dato! scritto da Claudio Pepoli sul blog Quale Cefalù).

In questi ultimi giorni Sant'Ambrogio non si riconosce più. I ritmi sono diventati frenetici, sembra di essere nella Sant'Ambrogio di Milano e invece siamo a soli 4,5 km da Cefalù sulla Statale 113 per Messina. 

Gli abitanti del luogo supportati da un gruppo di cefaludesi hanno portato a lustro la piccola frazione della cittadina normanna al seguito di un lungo ed estenuante lavoro di pulizia durato 40 giorni consecutivi.

Il tutto è culminato nel primo grande evento a sfondo socio-culturale denominato "Sant'Ambrogio: visita del borgo ed eco-drink" alla riscoperta degli angoli più suggestivi e sconosciuti della borgata tra storie, racconti e curiosità accompagnati da un clima tipicamente primaverile.

Tutto questo all'insegna della solidarietà cosi come vuole lo slogan del gruppo "Furnu Ranni" ideato da Pino Cinquegrani (a sn nella foto sotto con accanto Ernesto D'Avola uno degli attivisti più operativi del gruppo). 

E così il 21 febbraio a un mese esatto dall' equinozio di primavera Sant'Ambrogio apre la stagione con un mese di anticipo.


Qui di seguito alcune foto della giornata:


Un momento durante la preparazione dell'eco-drink a base di succo d'arancia


L'Antico rudere della torre di avvistamento

 

Altri articoli che potrebbero interessarti



Altri articoli che potrebbero interessarti:

Sostieni

Facebook Comments Box

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
claudio.cla@virgilio.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.