Lungomare su due ruote

Cross day (23 aprile 2005)

Ancora una volta il lungomare di Cefalù protagonista di una manifestazione sportiva amatoriale, questa volta organizzata dal Motoclub Cefalùbikers (associato FMI) che a soli due mesi dalla sua recente costituzione bandisce il suo primo motoraduno.

L’iniziativa, coinvolgente parecchi partecipanti provenienti dai Paesi delle Madonie si è svolta in due tappe:

la prima ha visto lo svolgersi di una gara cronometrata di enduro tenutasi sul lungomare di Cefalù questo sabato 23 aprile 2005,

la seconda, più tipica del raduno, il motogiro delle Madonie domenica 24 aprile.

Il percorso, disegnato su di un terreno inutilizzato gentilmente messo a disposizione da un privato, è stato tracciato già una settimana prima dagli stessi organizzatori con l’ausilio di volontari utilizzando pneumatici in gomma sia come boe per la stesura del nastro segnalatore delimitante il circuito, sia per protezione dalle strutture fisse.

La gara è stata divisa in due categorie entrambe open (ovvero aperte a qualsiasi cilindrata).

La prima è stata quella dedicata ai bambini, (cilindrata da 80 a 100 cc).

1° class. Vazzana con un tempo di 2’ 3 9” cefaludese

2° class. Prestigiovanni con un tempo di 2’ 49’’ castelbuonese

3° class. Biondo con un tempo di 2’50’’castelbuonese.

 

La seconda è stata condotta da adulti (cilindrata da 250 a 600 cc).

1° class. Giuliano Minutella con 1’57’’ Suzuki 250 castelbuonese

2°class. Di pollina Antonio con 2’17’’ Kawasaki 250 tusano

3° class. Tumminello Carmelo con 2’19’’ Honda XR 600 cefaludese.

 

Durante le prove hanno girato, a scopo dimostrativo, due Kuoddy 4x4, motoveicoli a trazione integrale dotati di manubrio per la guida.

 

La manifestazione è stata interamente gestita dallo staff interno del Motoclub che ha svolto nel modo migliore il suo compito pur ritrovandosi alla prima esperienza dalla nascita del Club. L’entusiasmo e la voglia di fare dei concorrenti si è trasferito al pubblico presente che con la sua

accesa partecipazione ha dimostrato di gradire particolarmente lo spirito ’iniziativa intrapreso agli organizzatori. Ma la rivelazione della giornata è stato il castelbuonese Giuliano Minutella,

militante in campionato regionale categoria 250, diciannovesimo in classifica nazionale che ha dato dimostrazione di possedere una buona tecnica motoristica e capacità di assalto delle curve, differenziando gli atteggiamenti posturali nelle fasi in ingresso e in uscita con opportuni sbilanciamenti del corpo riportati abilmente in suo favore. Un’altra sua grande capacità

è stata la tattica di accelerazione e decelerazione che gli ha permesso di espletare una prestazione fluida e scorrevole limitando al minimo cambi di marcia e frenature.

 

(Foto: Franco Giambelluca)

 

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.