Centenario Targa Florio

90^ Targa Florio (06 maggio 2006)

Nata per volontà dell’imprenditore palermitano Vincenzo Florio, la prima edizione si svolse il 6 maggio del 1906 nel Grande Circuito delle Madonie, sulla distanza di quasi 500 km e vide alla partenza solamente dieci vetture. Già questa prima edizione contò la presenza di due equipaggi stranieri, ma fu vinta dall’italiano Alessandro Cagno, su “Itala”.  Ad oggi, 6 maggio 2006, questa gara compie cent’anni, ha carattere di Rally, si disputa sui territori delle Madonie e rappresenta l’evento sportivo automobilistico più seguito ed atteso dell’anno.

A spegnere le candele del centenario aggiudicandosi questa 90a edizione, è tra i 105 iscritti, l’accoppiata Andreucci P.–Andreussi A. su FIAT(Grande Punto) Abarth S2000 che ha segnato un tempo di 1:55’13”.9 , lasciando più di un minuto di distacco ai secondi e terzi arrivati (Longhi -Imerito su Subaru con un tempo di 1:56’27”.1 e Navarra-D’Amore su Fiat (Grande Punto) Abarth S2000 ed un tempo di 1:56’45”.2).

Perfetta e senza sbavature, la guida di Andreucci ha dato l’impressione che la sua auto corresse sui binari, concedendo ben poco agli altri concorrenti.

Sfortunati invece, tra i cefaludesi, Giardina F.-Pollicino M. già fuori dal Rally alla seconda prova speciale della 1a Tappa per un incidente causato dalla viscidità dell’asfalto che ne ha caratterizzato la prima parte, stessa sorte è toccata all’accoppiata Runfola-Cimino. Illesi comunque entrambe gli equipaggi di ambedue le vetture.

Una curiosità:

È esistita anche una Targa Florio motociclistica che però ha avuto breve durata a causa della scarsa partecipazione di concorrenti (non più di tre a edizione) terminando con l’ultima edizione del 1929.

 

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
claudio.cla@virgilio.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.