la kefa mailpost perde ma resta in quarta posizione

01/02/14 17.30  MAIL POST KEFA VOLLEY  OLIMPIA 1 3 18 25 25 23 13 25 18 25
 

02.01.2014- Incontro del 1° feb. 2014: con la sconfitta subìta per 3 set a 1 contro la forte Olimpia, si allontana sempre più la possibilità di agguantare i play off ma si mantiene comunque la quarta posizione. Le palermitane sono subito apparse più convinte anche se la kefa era riuscita a pareggiare i conti al secondo set portandosi sull'1-1.

Nel terzo set una serie di scelte arbitrali discutibili ha fatto si che l'Olimpia si portasse in vantaggio per 6-0, ma se l'aspetto psicologico è sicuramente concorrenziale nella pallavolo, non possiamo recriminare nulla alle avversarie dal punta di vista tecnico. Esse si sono oopposte con fermezza ed hanno realizzato molti punti su azioni di attacco e contrattacco.

Molti dei nostri punti, invece,sono derivati da errori avversari più che da nostre conclusioni vincenti, per non parlare della lunga serie di battute sbagliate.

Dalla panchina sono sortiti numerosi cambi sia per dar respiro alle atlete che per sfruttare al meglio le capacità di ognuna di esse in determinati frangenti. E' però in incontri difficili come questo che vengono fuori i limiti e le lacune della Kefa che, pur ottimizzando al massimo le proprie giocatrici, non riesce a colmare.

Nonostante la sconfitta il Cefalù rimane al quarto posto, forte dell'analogo risultato del Don Orione che perde contro il Trabia 3-1

classifica provvisoria


02.02.2014 h 21.00 Pubblichiamo una precisazione del tecnico E. Brusca (kefavolley):

"Ai play off vanno le prime quattro, si formeranno due mini gironi di 4 squadre che faranno partite di andata e ritorno la prima e la quarta del girone A incontreranno la seconda e la terza del girone B"

Se ne deduce che la kefa è ancora in zona playoff.

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.