2° Vespa world days

2° raduno mondiale della Vespa (24-27 aprile 2008)

È con il taglio del nastro da parte del Sindaco di Cefalù, Giuseppe Guercio, che alle ore 19.00 di quest’ oggi 24 aprile 2008 si da il via ufficiale al secondo raduno mondiale della vespa, il “Vespa World Days” promosso dalla Stratos Dmc, quest’anno facente capo a Cefalù. 
Circa 1500 gli iscritti provenienti da 15 nazionalità diverse per 3 continenti.
Il Primo Cittadino si ritiene soddisfatto per il buon avvio della manifestazione che prende inizio con il piede giusto all’insegna della passione e del divertimento, auspicando un ritorno sia economico per la vita del paese che d’ immagine, ma soprattutto attuare quel progetto di destagionalizzazione del turismo, il quale prevede la collocazione di vari eventi distribuiti nell’ arco dell’anno.
Già qualche mese fa la rivista “Tuttoturismo” scelse la cattedrale di Ruggero II (foto a destra) come immagine per la copertina del proprio giornale, parlando di Cefalù in vista dell’evento.    

(La foto in alto a sinistra è stata tratta da un dipinto in olio su tela per gentile concessione dell’artista trapanese  GIOVANNI MARANO in visita a Cefalù per il Vespa World Days)

L’autore, Giovanni Marano, di origini trapanesi si dice essere molto interessato tanto all’evento quanto alla città di Cefalù, le cui rimembranze lo riportano indietro nel tempo, ai giorni della scuola, quando frequentava l’istituto d’arte.
La sua formazione artistica però è avvenuta fuori da scuole e accademie avendo egli per motivi personali abbandonato ben presto gli studi. È stato uno dei tanti giovani di studio nell’atelier di Mario Schifano, il pittore romano recentemente scomparso, al cui atelier egli approdò nella Roma avventurosa e  sperimentalista degli anni settanta, ma questa è un’altra storia.  

Cefalù inoltre, ci dice ancora il Sindaco (a destra nella foto) durante un’intervista condotta da Robi D’Antoni, sarà coinvolta seppur indirettamente, nella “Targa Florio del mare” con partenza dall’isola di Favignana (la data non è ancora stata resa nota) dove i velisti si fermeranno per un breve, chiamiamolo “pit stop” per riprendere la loro navigazione dopo essersi adeguatamente rifocillati.

E poi a maggio, con la seconda tappa del “Giro d’Italia” che prenderà il via da questo lungomare nella domenica di giorno 11, e poi c’è la Targa Florio, alla sua 92° edizione, appuntamento dal 23 al 25 dello stesso mese.

Campo base per i vespisti è il lungomare di Cefalù dove è stato allestito il “Vespa village” con tanto di stands per il mercatino le esposizioni e l’intrattenimento tanto per i vespisti quanto per i visitatori.

Ma il programma prevede tant’altro … attività balneari e sportive nella splendida e intramontabile spiaggia di Cefalù… trekking sulla Rocca …visita del centro storico e della Cefalù archeologica… visite individuali… giro della banda musicale per le vie del paese… sbandieramenti per le vie del centro a cura delle varie rappresentative nazionali…  spettacoli e cabaret presso lo stesso Vespa Village…  uscite fuori Cefalù, a Gibilmanna la visita all’omonimo Santuario e all’ annesso museo dei Cappuccini… a Castelbuono per degustare il vino alle cantine dell’Abbazia di S. Anastasia, visitare il Castello dei Ventimiglia e i tesori nascosti del Museo Minà Palumbo…  a Lascari con i giri di pista su Vespa sul tracciato del kartodromo… a Campofelice per assaporare l’emozione di percorrere in Vespa uno dei tratti della leggendaria Targa Florio,   a Palermo presso la Fiera del Mediterraneo per il pranzo ufficiale di fine manifestazione… e poi di nuovo tutti a Cefalù per concludere in bellezza tra fuochi d’artificio e serata in discoteca.

   
Giornate indimenticabili queste per gl’ infaticabili vespisti che hanno raggiunto la cittadina normanna nei modi più disparati, chi direttamente in Vespa (per il video clicca qui) chi in treno, chi in aereo, chi in altro modo, noleggiando poi il mezzo sul posto.

Ma c’è anche chi ha raggiunto la cittadina a bordo di quel non lontano parente che si chiama Ape (in gergo “Lapa”) e che del suo infaticabile “Lapino” ne ha fatto la sua casa!

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.