Nino Papa si aggiudica la 231° 'ntinna a mari

06 agosto 2013

06.08.2013- Tra i più giovani concorrenti della 'ntinna, Nino Papa è per la quarta volta il vincitore della tradizionale gara sul palo tenutasi sullo specchio d'acqua della marina di Cefalù (231° edizione 2013).

Sportivamente dedica questa vittoria a Federico Provenza cui è sfuggita per un soffio la vittoria. Chiusa ogni avversità tra i due lo speaker Pino Simplicio ha parlato di un 2013 che anche a Cefalù ha portato un "Papa" nuovo.

Nino ha staccato l'asta al terzo giro ufficiale, ma per sollevare ogni ombra di dubbio si è fatto ricorso alla prova video dove il gruppo dei cinque giudici ha riesaminato le immagini prima di decretarne la vittoria. Questo per evitare commenti negativi post gara che nelle ultime edizioni sono state frutto di polemiche tra i contendenti, il pubblico ed i giornali telematici.

Durante la fase di reinsaponatura del palo (tra la fine del primo turno esibizionistico ed il secondo di gara vera e propria) è stato posto un banner sulla parete della marina che inneggia all'intitolazione della piazza in "largo eroi del mare 1951" con i nomi dei sette pescatori che in quell'anno salvarono la vita ai cinque marinai della motobarca Franco di Arenella naufragati proprio all'orizzonte.

La gente della 'ntinna

Il vincitore Nino Papa


La locandina che preannunciava l'evento

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
claudio.cla@virgilio.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.