7° Memorial eroi del mare: primo posto per Furia

gara del 4 agosto 2013

1° assoluto Antonio Furia (1991) n.25, della FIN tempo di 22’28”;

2° assoluto Andrea Namio (1997) n.27, della Nadir tempo 22’37”;

3° assoluto Luigi Pio Barrile (1996) n.16, della Swimminside, tempo di 22’45”


Rosa Brocato (Cefalù Doc) premia Antonio Furia vincitore del memorial

1° donne Simona Caci (2000) n.29, della Swimside tempo 25’13” e 11° assoluta;

2° donne D'Amato Simona (1999) n.13, della Swimpower 28’53” e 16° assoluta;

3° donne Federica Milazzo (1999) n.2,  della Hydrasport 28’54” e 24° assoluta 17° assoluta.


Il podio femminile (Federica Milazzo 3°, Simona Caci 1°; D'Amato Simona 2°)

categorie: 

Esordienti B
Esordienti A
Ragazzi
Junores
Cadetti
Seniores
Master

Società sportive che hanno partecipato:

Nadir
Swimpower
Swimminside
Waterpolo
Ulysse
Hidrasport
Sprint
Flaminia Roma

la Nadir è stata la società con il maggior numero di concorrenti.


La Nadir di Pippo Schiavo

 

Alla manifestazione era presente anche Pippo Schiavo consigliere regionale FIN che ha auspicato il ritorno del sodalizio con i ragazzi della nuoto kepha ora costituitasi in associazione e l'inserimento di questo memorial in un circuito federale a carattere nazionale e perchè no anche internazionale.

Cefalù offre uno scenario incantevole sia essa vista dalla spiaggia che dalla costa in barca. Pippo Schiavo è responsabile della scuola nuoto e allenatore del settore master della Nadir, la società sportiva che in questo memorial ha ricevuto il premio speciale per il maggior numero di concorrenti in gara.

Per la Nadir Andrea Namio ha conquistato il secondo posto assoluto.

I concorrenti totali sono stati 60 (9 le componenti femminili) , meno della metà della scorsa edizione, ma come abbiamo già detto è venuto a mancare il sodalizio con la Nuoto Kepha Cefalù.

 

il più giovane alla tenera età di 8 anni è stato Alberto Caviglia (2005), della Sprint, tanti altri concorrenti invece hanno nuotato a titolo personale non facendo capo ad alcuna associazione sportiva.

Il più grande Federico Antonino del 1937 alla veneranda età di 76 anni.

Il memorial giunto alla 7° edizione ed organizzato dalla Cefalù D.o.c. presieduta da Pasquale Messina è dedicato a tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita per salvarne altre.

Consiste nella la traversata del golfo con partenza dalla punta di Santa Lucia ed arrivo alla marina del vecchio molo. Distanza un miglio marino equivalente a 1850 metri circa. 

La manifestazione è stata patrociniata dal comune di Cefalù, qui rappresentata dall'assessore arch. Cefalù  e dal vice sindaco dott. Curcio, quest'ultimo salito in barca con l'organizzazione in qualità di medico ufficiale della manifestazione.


Nuotatori alla partenza dalla punta di Santa Lucia

 

La lotta per il primo posto sin dall'inizio è stata contesa tra i primi due classificati Furia e Namia. Nel corso del miglio marino si sono alternati laposizione di testa, per poi avere la meglio Furia. Tuttavia per una buona metà della gara poteva distinguersi un gruppo di testa composto da una decina di nuotatori che sin da subito si sono stataccati dal gruppo

l'arrivo di Furia alla Marina di Cefalù tra i bagnanti e i tifosi interessati alla gara

Molto gradito è stato il rinfresco finale cui hanno aderito diversi bagnanti della marina. Tutti i concorrenti hanno ricevuto un ricordo della manifestazione.

Presto tutte le foto su un apposito album

Scritto da Claudio Pepoli


05.08.2013- Creato album fotografico su facebook 7° memorial "gli eroi del mare"

ALBO D'ORO


06.08.2013- In allegato le classifiche ufficiali


10.08.2013- Inseriamo le clasifiche anche come documento aperto per chi non avendo Acrobat o altro Reader non potrebbe aprire i due file in basso allegati in PDF contenenti le classifiche

CLASSIFICA ASSOLUTI


Ingrandisci


Ingrandisci

CLASSIFICA PER CATEGORIE


 

Il sito è gestito da

Claudio Pepoli
cefalusportevents@yahoo.it
 

 

 

Portale di informazione sullo sport e il tempo libero cefaludese aggiornato senza carattere di periodicità.
Non è un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i diritti riservati.